delfino104

 8libro02
info adesioni
prenota banner

Germany_flagrid     TARANTO    Flag_of_the_United

LA CULTURA POPOLARE E' STORIA

I RITI DELLA SETTIMANA SANTA

I riti della Settimana Santa rappresentano uno degli eventi più importanti che si svolgono a Taranto. Hanno molta affinità con quelle di alcune città della Spagna, cosa possibile se si consideri il lungo dominio che la Spagna esercitò nell'Italia meridionale.
La Settimana Santa comincia la Domenica delle Palme. In questo giorno dopo complesse funzioni religiose, parenti, amici e conoscenti si scambiano un rametto di ulivo o una palma intrecciata quale simbolo di pace e ricordo dell'entrata di Gesù a Gerusalemme.
La Domenica delle Palme si incontrano le due principali Confraternite del comune di Taranto, quella dell'Addolorata (appartenete alla chiesa di San Domenico sita nella Città Vecchia) e quella del Carmine (appartenente alla chiesa della Madonna del Carmine sita nella Città Nuova), effettuano le gare per l'aggiudicazione delle statue e delle poste delle due processioni.
Nei giorni seguenti, in ogni chiesa, si svolgono particolari funzioni.



Giovedì santo                                                                          
Ore 15,00 Chiesa del Carmine (piazza Giovanni XXIII). Uscita delle poste per il pellegrinaggio ai Sacri Sepolcri. Ore 17,00 In tutte le parrocchie S. Messa “In Coena Domini”. Ore 24,00 Chiesa di S. Domenico Maggiore (Città Vecchia). Uscita della processione dell'Addolorata a cura della confraternita omonima. Emozionante il rientro. Il sacro corteo rientra intorno alle 14,30.
Venerdì santo                                                                          
Ore 6,00 riprende il pellegrinaggio ai Sacri Sepolcri dei confratelli del Carmine, che incontrano la processione dell'Addolorata. Ore 17,00 Chiesa del Carmine. Uscita della processione dei Sacri Misteri. Il sacro corteo. Il sacro corteo, rappresenta in otto artistici gruppi statuari, la Passione e la Morte del Cristo. Il rito è curato dalla confraternita del Carmine.
Sabato Santo                                                                            
Ore 7,00 Rito del rientro della processione dei Sacri Misteri. E sempre molto emozionante vedere il troccolante che bussa al portale della chiesa.

Processione di notte vedi filmato e videoclip del Tarantoturismo.it del 06/04/07

Testimonianza di Giovanni Guarino
- Guarda il filmato ingrandito
Testimonianza di Giovanni Guarino
Patrocinio Provincia di Taranto
Assessorato Cultura Turismo Spettacolo Sport
Collaborazione di Adriano Calzolaro Nicola Caputo
Carmine La Fratta Mimmo Spazioso
Tema musicale “Suggestive Emozioni”
Walkiria Music di Antonio Pizzolla
Copyright 2006
Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati
Nessuna parte di questa opera (files, immagini, musiche e testi) può essere riprodotta senza l’autorizzazione scritta dei singoli autori

vedi videoclip 1 processione
 vedi videoclip 2 processione

Vedi anche album settimana santa
alla voce tradizioni popolari


foto madonna

L’ADDOLORATA

 
Perdoni1

LI PERDUN’

RICORRENZE POPOLARI DI RILEVANZA:

SAN CATALDO
La festa si celebra ogni anno dall’8 Maggio al 10 Maggio con una serie di manifestazioni civili e religiose che culminano con la famosa processione per mare. La cerimonia avviene all’interno del Duomo, poi la statua raggiunge il mare e viene imbarcata sulla nave che accoglie il clero e tutte le autorita’. La nave di San Cataldo ha il compito di fare il giro della rada del Mar Grande, accompagnata da uno stuolo di
barche di pescatori a da una miriade di imbarcazioni di porto.

MANIFESTAZIONE STELLA MARIS
Processione a mare della statua della Madonna,
patrona dei pescatori, seguita da imbarcazioni illuminate
10 Settembre