delfino104

 8libro02
info adesioni
prenota banner


V. S.S. Medici, 45
Tel. fax 0998804687
Massafra

apertura a pranzo di sabato e domenica
 


 

Nel pieno centro storico di Massafra:Tantissime novità a partire dai formaggi, passando per i salumi, per giungere a nuove preparazioni in cucina, Senza dimenticare
la carta dei vini sempre in
evoluzione Falso Pepe prosegue nel suopercorso di ricerca della qualità nei prodotti in cucinae di promozione dei vini di assoluto livello

Falsopepe è il punto d'incontro di intenditori e amanti del buon vino che tra un'ampia selezione italiana desiderano anche gustare una cucina di ricercati sapori.

Si ambienta in una cornice unica nel centro storico di Massafra e tra raccolte terrazze su più livelli e accoglienti sale interne offre un'accoglienza unica, riservata e professionale.

Falsopepe nasce nell'estate 2004 dall'incontro di tre esperti sommeliers e gourmet.
Dopo solo due anni si è imposto contando già affezionati clienti provenienti da tutta Puglia. E non solo. Perché Falsopepe ha fatto della qualità, serietà e simpatia la missione per garantire ai propri clienti l'assoluto piacere del palato.



 


Falsopepe offre un'accoglienza di 60 persone sugli spazi esterni e 35 in quelli interni.
E' riconosciuto anche per la competenza con cui organizza banchetti, cene, e colazioni di lavoro, consigliando e studiando insieme ai propri clienti la carta dei vini e il menù migliori per assecondare le esigenze dei loro ospiti. Non solo, durante le festività c'è la possibilità di ordinare cestini regalo composti da prodotti di alta qualità e ricercatezza.
Perché soddisfare vuol dire per noi essere soddisfatti.
La nostra carta dei vini è frutto di costante ricerca ed esperienza sul territorio dell'enografia nazionale e conta circa settecento referenze che partono dalla Puglia passando per il resto d'Italia fino a toccare i cosiddetti vini “biodinamici” e “naturali” di varia nazionalità, molto ricercati dai veri amatori del vino di “una volta”, senza chimica o alcuna alchimia di cantina.
La carta dei distillati invece propone circa 150 etichette tra grappe, rhum e whisky delle più grandi distillerie del mondo senza contare la nuova carte delle birre che vede la presenza di notevoli marchi delle principali birrerie di tradizione trappista e d'abbazia belghe.

La nostra cucina parte da una selezione minuziosa del meglio dei prodotti caseari della Puglia e della Basilicata più rurale affiancata ai salumi della tradizione pugliese e lucana.
I piatti freddi proseguono con una serie di carpacci di terra e di mare oltre che una continua proposta di verdure di stagione per i vegetariani.
La cucina infine si completa con i piatti caldi che seguono la reperibilità stagionale delle materie prime per quel che riguarda i primi piatti, che comunque cambiano settimanalmente secondo le proposte dei nostri chef, mentre per i secondi la scelta di pregiati tagli delle migliori carni locali e nazionali ci permette di offrire sempre un'ottima alternativa a seconda che si voglia gustare della griglia o delle preparazioni più complesse.

Alcuni esempi dei nostri primi piatti sono: medaglioni si semola con zucca e lardo di Martina Franca, orecchiette rustiche al ragù di tre puntine (agnello,vitello e maiale), gnocchi con crema di radicchio e capocollo croccante di Martina, parmigiana di melanzane con caciocavallo podolico e semi di papavero, parmigiana di zucca con caprino e amaretti e tantissimi altri ancora.

Tra i secondi da ricordare lo stinco di maiale al forno, il cinghiale in dolceforte, filetto di maiale al brandy con salsa ai frutti di bosco, stracotto di asina, brasato di cappello di prete di vitello al negroamaro e la grande costata di Blu Belga alla griglia.

Per finire in dolcezza come non ricordare i nostri tanti dolci della casa, vero vanto del Falsopepe. Da segnalare sicuramente il morbido al cioccolato fondente e peperoncino, la mattonella al cioccolato e farina di cocco con gelato alla ciambella, la torta di mele con gelato alla vaniglia, la torta di pasta frolla con crema chantilly e i tantissimi altri che di volta in volta Anna ci propone.